Il numero 11/2017 di EyesOpen! è dedicato ai giovani. Non abbiamo la presunzione di tracciare un compendio assoluto dei giovani autori. Ve ne diamo un assaggio, dopo averne trovati di molto validi e aver dovuto scegliere. Sono ragazzi sotto i trent’anni, ci offrono stili e visioni con una freschezza tipica delle nuove generazioni. Sono il futuro della fotografia, che questa testata continuerà a intercettare. EyesOpen! è nato per dare valore a chi ne ha, ma non trova spazio per raccontarsi.

La parola viene dal greco: tàlantos, che significava piatto di una bilancia, peso e somma di denaro. Da quei tempi in poi acquista il senso dell’inclinazione (la pendenza della bilancia, appunto) e grazie alla parabola evangelica dei talenti – dal Vangelo di San Matteo – definisce oggi la naturale abilità in qualunque materia.

Questi sono i nostri talenti: Rosa Lacavalla, Bartolomeo Rossi, Vito Margiotta, Paolo Pettigiani, Camilla Ferrari, Danea Urso, Davide Esposito, Greta Citti, Myriam De Rosa, Clarissa Ceci, Chiara Conti, Daniele Mele, Luca Gasparro. E poi andiamo in Oriente con la vincitrice e i finalisti del Photoboox Award 2017: Mayumi Suzuki, Hiroshi Okamoto, Miki Hasegawa, Thi My Lien Nguyen

I contributi scritti sono di Benedetta Donato, Viviana Leone e degli autori tutti
Le rubriche di Erminio AnnunziVittorio MacioceMarco Lombardo
I racconti sono sempre firmati da Daniele Siri e Miky Marrocco

15,00